Eureka

Il libro della settimana

EurekaEureka è un saggio scritto da Edgar Allan Poe sulla cosmogonia dell’universo, per una conferenza che egli ha tenuto nel febbario 1848 alla Society Library di New York.

Poe, in questo volume, che egli definì un componimento artistco, un romanzo o persino un poema, ha voluto parlare dell’universo fisico, metafisico e matematico, materiale e spirituale; della sua essenza, della sua origine, della sua creazione, della sua condizione presente e del suo destino.

Indubbiamente un’opera unica, in cui non troviamo né il Poe narratore di incubi né il romantico poeta, ma un Poe che si avvicina- o perfino raggiunge- una verità:

What I here propound is true: — therefore it cannot die; or if by any means it be now trodden down so that it die, it will “rise again to the Life Everlasting.”

Nevertheless, it is as a Poem only that I wish this work to be judged after I am dead.

Contenuto del libro

  • Introduzione di Alessandro Ceni Tozzi
  • Prefazione
  • Eureka – Un saggio sull’universo materiale e spirituale

Caratteristiche del libro

  • Editore: Oscar Mondadori
  • Copertina: brossura con sovraccoperta
  • 160 pagine
  • Febbraio 1993
  • Lingua: italiano
Informazioni su Daniele Imperi 593 Articoli
Sono un blogger e un appassionato di libri e letteratura. Edgar Allan Poe è stato il primo autore che ho amato e da allora ho iniziato a leggere la sua opera omnia. Il sito che ho creato nel 2007 è un omaggio a questo indimenticabile autore.

1 Trackback / Pingback

  1. Che libri hai di Edgar Allan Poe?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*