Lines on Ale – Versi sulla birra

In Poesie di Edgar Allan Poe

Questa poesia sulla birra, sebbene di incerta origine, è stata attribuita ad Edgar Allan Poe. Si suppone che il manoscritto originale sia stato appeso alle pareti della Taverna Washington a Lowell nel Massachusetts per molti anni, e che sia stato visto qui l’ultima volta attorno al 1892.

Il testo è stato richiamato alla memoria da un ex cameriere da banco da osteria attorno al 1939.

Lines on Ale

Fill with mingled cream and amber,
I will drain that glass again.
Such hilarious visions clamber
Through the chamber of my brain
— Quaintest thoughts — queerest fancies
Come to life and fade away;
What care I how time advances?
I am drinking ale today.

Versi sulla birra

(traduzione e reinterpretazione di Enrico Brandoli)

Riempi d’ambra e crem sia sposa!
Berrò ancor un’altra pinta,
tal vision risalgon briose
dove stanza tien la mente.
Le più strane idee e più strambe
nascon, poi scompaion via.
Pure il tempo ha le sue gambe?
Non mi importa! Birra sia!

Pubblicato giovedì, 21 Aprile 2011, 05:51

Leggi anche i seguenti articoli:

Libri di Poe da migliaia di dollari

Libri di Poe da migliaia di dollari

Quanto costa una prima edizione di un libro di Poe? Chi non ne vorrebbe una nella propria libreria? Libri

Continua a leggere
“Tales of Mystery and Imagination”

“Tales of Mystery and Imagination”

È il 1° maggio 1976 quando esce il primo album del gruppo rock inglese The Alan Parsons Project con

Continua a leggere
Poe Museum di Richmond

Come nacque il Poe Museum di Richmond

Nel 1906 il collezionista e ricercatore James Howard Whitty si incontrò con un gruppo di appassionati letterati nella città

Continua a leggere

4 commentiOn Lines on Ale – Versi sulla birra

Lascia un commento:

La tua email non sarà pubblicata.

Mobile Sliding Menu