La verità sul caso del signor Valdemar – Recensione

In Saggi e recensioni su Edgar Allan Poe

Ritorna il Poe lugubre e macabro. Ritorna l’horror. E ritorna il mesmerismo che abbiamo già visto in Rivelazione mesmerica.

L’abilità di Poe ancora una volta premia e vince. La storia, quando uscì all’epoca, fece scalpore perché ritenuta vera. E non possiamo meravigliarci, perché Poe l’ha scritta come se stesse narrando un fatto veramente accaduto.

  • Titolo originale: The Facts in the Case of M. Valdemar
  • Prima pubblicazione: dicembre 1845 sull’American Review

La verità sul caso del signor Valdemar come storia probabile

Naturalmente una storia dell’orrore come questa non può essere annoverata fra quelle reali. Non solo per il mesmerismo in sé, ma i risultati che i personaggi ottengono.

Pubblicato martedì, 8 Marzo 2011, 05:52

Leggi anche i seguenti articoli:

La casa di Poe a Filadelfia

Com’era la casa di Poe a Filadelfia?

Delle 5 case in cui visse Poe a Filadelfia nell’arco di 6 anni soltanto quella che divenne l’Edgar Allan

Continua a leggere
Libri di Poe da migliaia di dollari

Libri di Poe da migliaia di dollari

Quanto costa una prima edizione di un libro di Poe? Chi non ne vorrebbe una nella propria libreria? Libri

Continua a leggere
“Tales of Mystery and Imagination”

“Tales of Mystery and Imagination”

È il 1° maggio 1976 quando esce il primo album del gruppo rock inglese The Alan Parsons Project con

Continua a leggere

3 commentiOn La verità sul caso del signor Valdemar – Recensione

  • Stupendo esempio di esplorazione occulta..

  • Pingback: The Facts in the Case of M. Valdemar – [Video] ()

  • Poe credeva fermamente nel mesmerismo:scrisse infatti molti racconti su questo argomento tra i quali “Rivelazione Mesmerica” in cui Poe racconta di un soggetto mesmerizzato in punto di morte descrive la vita nell’aldilà,parlan-
    do del regno delle ombre, e il racconto di poche pagine “La verità sul caso di Mr. Valdemar tradotto anche con il nome di ” Testimonianze sul caso del signor Valdemar.”

Lascia un commento:

La tua email non sarà pubblicata.

Mobile Sliding Menu