The Evening Mirror

Il sesto giornale in cui lavorò Poe

Il periodico è stato originariamente fondato a New York il 2 agosto 1823 da George Pope Morris e Samuel Woodworth con il lungo titolo «The New-York Mirror and Ladies’s Literary Gazette, Being a Repository of Miscellaneous Productions in Prose and Verse». Fu pubblicato da Morris e da Nathaniel Parker Willis.

Morris aveva solo 22 anni, ma aveva già lavorato per altri 2 o 3 periodici. Anche Woodworth, il redattore, aveva avuto in altri periodi collaborazioni con 2 o 3 periodici, a New Haven e New York. Woodworth restò soltanto un anno, poi la sua mansione fu ricoperta da Morris.

Storia del «The Evening Mirror»

Nel suo discorso di apertura il «Mirror» affermò che il “carattere di questo lavoro è destinato a essere, letteralmente ed enfaticamente, americano”. E quel carattere fu mantenuto: tutto il materiale pubblicato proveniva principalmente da opere americane.

Fu un giornale ben stampato e illustrato, che conteneva recensioni letterarie, racconti originali, scritti sulla musica, notizie teatrali, biografie, poesie, saggi, ecc.

Le prime pubblicazioni, tuttavia, non erano illustrate; soltanto a partire dal 1827 apparvero incisioni su rame di vari autori come James Eddy e V. Balch, che occupavano un’intera pagina.

Il giornale precisò di avere anche un occhio di riguardo per il pubblico femminile, come specificato nel sottotitolo del periodico, “Ladies’ Literay Gazette”. Erano infatti frequenti articoli sulla moda e sull’educazione delle ragazze, suggerimenti per il bagno, “personaggi femminili”.

Il periodico fu pubblicato, con vari nomi, dal 1823 al 1898:

  • The New-York Mirror and Ladies’s Literary Gazette (1823-1831)
  • The New York Mirror (1831-1842)
  • The New Mirror of Literature, Amusement and Instruction (1843-1844)
  • The Weekly Mirror (1848-1845)
  • The New York Mirror (1845-1847)
  • American Literary Gazette and Weekly Mirror (1847-1857?)
  • The Evening Mirror (1844-1898)

La collaborazione di Poe al «The Evening Mirror»

Edgar Allan Poe fu ingaggiato come critico quando il giornale divenne quotidiano e vi collaborò fra il settembre 1844 e il febbraio 1845.

Sebbene Morris si riferisse a Poe come un “paragrafista meccanico”, come scrisse il professor Killis Campbell, alcuni dei suoi contributi furono piuttosto importanti.

Dopo che Morris e Willis ebbero interrotto ogni collegamento con il «Mirror», Poe fece causa al giornale per aver pubblicato l’articolo inglese di Thomas Dunn sul suo carattere, ottenendo 225 dollari di danni da Hiram Fuller, che era entrato come editore nel giornale assieme a Morris e Willis nel 1844, per pubblicarlo poi da solo dal 1845 al 1857.

Le opere di Poe pubblicate sul «The Evening Mirror»

Eccetto la famosa poesia “Il corvo”, non ci sono altre opere originali o altre pubblicazioni degne di nota di Poe durante la sua collaborazione con il giornale. Segnaliamo comunque:

  • 9 settembre 1843, “L’uomo interamente consumato”, ristampa non autorizzata del racconto (The New-York Mirror)
  • 28 novembre 1844, “Lenore”, ristampa non autorizzata della poesia (Evening Mirror)
  • 9 gennaio 1845, “Does the Drama of the day deserve support?”, articolo (Evening Mirror)
  • 11 gennaio 1845, “The Alphadelphia Tocsin”, articolo (Evening Mirror)
  • 17 gennaio 1845,“Nature and Art”, articolo scritto in risposta a un commento sul Tribune sulla sua recensione di Lowell’s Conversations dal numero dell’11 gennaio. (Evening Mirror)
  • 20 gennaio 1845, “Post Notes by the Critic”, altro articolo scritto in risposta a un commento sulla sua recensione di Waif di Longfellow (Evening Mirror)
  • 24 gennaio 1845, “Pay of American Authors”, parte I, articolo (Evening Mirror)
  • 25 gennaio 1845, “Pay of American Authors”, parte II, articolo (Evening Mirror)
  • 27 gennaio 1845, “Pay of American Authors — The Magazines”, parte III, articolo (Evening Mirror)
  • 29 gennaio 1845, “Il corvo” (The Raven), prima pubblicazione (Evening Mirror). Questa è, tecnicamente, la prima stampa di “The Raven”, probabilmente apparsa poco prima che il numero di febbraio di «The American Review» fosse disponibile.
  • 31 gennaio 1845, “Pay of American Authors: Synopsis of the International Copy-Right Question”, parte IV, articolo (Evening Mirror)
  • 8 febbraio 1845, “Why Not Try a Mineralized Pavement?”, articolo (Evening Mirror)
  • 12 febbraio 1845, “Magazine Literature”, articolo (Evening Mirror)

La pubblicazione della poesia “The Raven” nel numero del 29 gennaio 1845

La stampa della poesia “The Raven”

Fonti

  • Edgar Allan Poe Society of Baltimore, The New-York Mirror (New York, NY)
  • A History of American Magazines: 1741-1850, Frank Luther Mott
  • Library of Congress, Evening Mirror (New York [N.Y.]) 1844-1859
Informazioni su Daniele Imperi 596 Articoli
Sono un blogger e un appassionato di libri e letteratura. Edgar Allan Poe è stato il primo autore che ho amato e da allora ho iniziato a leggere la sua opera omnia. Il sito che ho creato nel 2007 è un omaggio a questo indimenticabile autore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*