Perché il francesino porta il braccio al collo – Recensione

Altro breve racconto di Poe di stampo satirico. L’umorismo appare nell’ultima scena, che salva una storia, narrata in prima persona, di poco peso.

In questo genere di racconti, in cui Poe si divertiva a rendere in forma di parodia, talvolta puntando all’esagerazione, storie e romanzi di suoi colleghi scrittori, emerge, come già accennato in altre recensioni, l’immensa cultura che aveva e il suo forte senso critico.

Ridicolizzando scritti poveri e mal costruiti, Poe, attraverso questi racconti che al pubblico odierno possono sembrare incomprensibili e poco interessanti, in un certo senso recensiva quelle opere, dando prova delle sue non comuni capacità di scrittore.

  • Titolo originale: Why the Little Frenchman Wears His Hand in a Sling
  • Prima pubblicazione: 1840 sulla raccolta Tales of the Grotesque and the Arabesque

Perché il francesino porta il braccio al collo come storia probabile

In assenza di elementi fantastici e soprannaturali, questo racconto narra una vicenda del tutto normale del mondo aristocratico.

Informazioni su Daniele Imperi 619 Articoli
Sono un blogger e un appassionato di libri e letteratura. Edgar Allan Poe è stato il primo autore che ho amato e da allora ho iniziato a leggere la sua opera omnia. Il sito che ho creato nel 2007 è un omaggio a questo indimenticabile autore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*