L’uomo interamente consumato – Recensione

Racconto connesso con la recente campagna contro i Bugaboo e Kickapoo

Altro racconto satirico di Edgar Allan Poe, in cui ritroviamo alcuni personaggi già incontrati nei precedenti racconti Come scrivere un articolo alla Blackwood e Un caso imbarazzante.

La satira qui è rivolta contro il vicepresidente degli Stati Uniti, Richard M. Johnson.

La storia è molto semplice, con dialoghi appositamente ripetitivi, sottolineando quasi una forte e marcata derisione nei confronti del politico, qui chiamato John A.B.C. Smith (il cui nome dice già tutto sulla vena umoristica di Poe).

  • Titolo originale: The Man That Was Used Up. A Tale of the Late Bugaboo and Kickapoo Campaign
  • Prima pubblicazione: agosto 1839 sul Burton’s Gentleman’s Magazine

L’uomo interamente consumato come storia probabile

No, decisamente. Si è passati da una vicenda del tutto normale, all’inizio, per approdare, come già capitato in altri racconti, nell’assurdo.

Lascia un commento:

La tua email non sarà pubblicata.

Mobile Sliding Menu