Al Fiume

Bel Fiume! nel tuo brillante e limpido flutto
di cristallina errante acqua,
tu sei un emblema dello splendore
della bellezza – del cuore instabile –
della graziosa fantasia d’arte
nella figlia del vecchio Alberto;
ma quando essa guarda nella tua onda –
che brilla allora e trema –
ebbene allora il più bello tra i ruscelli
somiglia al suo adoratore;
perchè nel cuore di lui, come nella tua corrente,
la sua immagine profondamente sta –
nel cuore di lui che trema al raggio
dei suoi occhi cercanti l’anima.
(Edgar Allan Poe, 1829)

Tratto da “Il libro dei Poemi” (1902), Roux e Viarengo

Traduzione di Ulisse Ortensi

Lascia un commento:

La tua email non sarà pubblicata.

Mobile Sliding Menu